Hello september!

Questo post arriva in ritardo di un giorno, dicendola lunga sul mio rapporto con la fretta. Settembre è arrivato e per me che ho sempre considerato l’anno in maniera “accademica” più che solare, questo è il mese dei nuovi inizi, delle speranze, dei desideri.

E’ il mese che profuma di diario nuovo e di scuola, di grembiule appena stirato e di ciambella fritta.

Quest’anno settembre sarà il mese della ricerca di una casa nuova, più grande, che possa contenere finalmente i sogni di tutti e tre, e poi uno Smeg verde acqua e un bollitore per il caffè americano!

Quest’anno settembre avrà l’odore di disinfettante dell’ospedale dove opereranno mio papà.

Avrà il profumo dei caffè al volo con le amiche e quello della nostalgia per quell’amica speciale che è andata a vivere oltre le montagne, ma che a settembre ha promesso di tornare.

Quest’anno settembre sarà il mese del primo giorno di scuola materna, del nodo in gola e degli occhi lucidi del distacco, che fra qualche giorno smetteranno di essere solo un ricordo dolce di tanti anni fa racchiuso nel cuore e saranno tutti per lui, il mio nanetto quasi treenne.

Buon settembre e buon “anno accademico” a tutti voi!

Arianna

 

 

Annunci